venerdì, aprile 03, 2009

Và! Riunisci gli anziani d`Israele e dì loro: Il Signore, Dio dei vostri padri, mi è apparso, il Dio di Abramo, di Isacco, di Giacobbe, dicendo: Sono venuto a vedere voi e ciò che vien fatto a voi in Egitto.

Ok, benone, ricapitoliamo: dio dice a Mosè di dire a tutti gli altri che sta conducendo un'ispezione. Non lo può dire a ognuno separatamente, e soprattutto ha ammesso di non essere onnipresente: per accorgersi della situazione degli ebrei, ha dovuto "venire a vederli". Quindi peccate pure in pace, non è detto che dio stia guardando!

E ho detto: Vi farò uscire dalla umiliazione dell`Egitto verso il paese del Cananeo, dell`Hittita, dell`Amorreo, del Perizzita, dell`Eveo e del Gebuseo, verso un paese dove scorre latte e miele.

"E il Cananeo, l'Hittita, l'Amorreo, il Perizzita, l'Eveo e il Gebuseo?"
"Ah, loro umiliateli pure, a voi serve il loro paese, non la gente che ci vive"
"Ok bene. Ma un paese dove scorre acqua non c'è? Ho paura che sarà un po' difficile irrigare i campi con latte e miele..."

Essi ascolteranno la tua voce e tu e gli anziani d`Israele andrete dal re di Egitto e gli riferirete: Il Signore, Dio degli Ebrei, si è presentato a noi. Ci sia permesso di andare nel deserto a tre giorni di cammino, per fare un sacrificio al Signore, nostro Dio.
Interessante. Dunque Mosè deve dire che gli ebrei si assenteranno giusto giusto per 6 giorni, il tempo per andare e tornare dal sacrificio. In realtà l'intento è quello di fuggire verso la terra del cananeo e di tutto il resto della combriccola. Quindi "va da faraone e raccontagli una balla".

FLASHBACK AL CONTRARIO
"Non pronunciare falsa testimonianza"
FINE FLASHBACK AL CONTRARIO

I 10 comandamenti non hanno evidentemente il concetto di "white lies".

Io so che il re d`Egitto non vi permetterà di partire, se non con l`intervento di una mano forte. Stenderò dunque la mano e colpirò l`Egitto con tutti i prodigi che opererò in mezzo ad esso, dopo egli vi lascerà andare.

Eccoci qua, una delle parti più famose della bibbia. O meglio, non abbastanza famose. Perchè se si conoscesse con minuziosità il testo, verrebbe automatico chiedersi:
- perchè dio non parla al faraone anzichè a Mosè? Il re egiziano si convertirebbe subito davanti all'evidenza di aver adorato il dio sbagliato, e lascerebbe andare gli ebrei.
- se proprio deve farlo tramite Mosè, perchè non fa in modo che il faraone lo ascolti subito? Hai creato il mondo e vuoi dirmi che non hai il potere di manipolare una mente umana?
- perchè vuole per forza scatenare le piaghe, che faranno del male anche agli egiziani per bene che non hanno a che fare con la schiavitù degli ebrei?

Se vogliamo fare un riassunto, "vai dal faraone: farò in modo che non ti ascolti, e che sia necessaria una prova di forza che ucciderà un po' di gente". Insomma, dio vuole bullarsi dei suoi poteri e fare il gradasso con gli uomini.

5 commenti:

TheFlea ha detto...

E finalmente sei tornato!! Spero che la frequenza dei tuoi post torni ad essere un pò più regolare...

Uyulala ha detto...

Bentornato!

Mi sei mancato

giudappeso ha detto...

Dio è un powerplayer, tutto torna.

E anche tu. Uèlcom bèc!

manu ha detto...

La frase finale mi sembra la conclusione più sensata che abbia sentito finora.

Bentornato

Zer0 ha detto...

Che personaggio fantastico! Se non ci fosse stato dio, avremmo dovuto inventarlo!
...

aspetta un attimo...

XD