giovedì, novembre 02, 2006

[18]Le loro parole piacquero a Camor e a Sichem, figlio di Camor. [19]Il giovane non indugiò ad eseguire la cosa, perché amava la figlia di Giacobbe; d'altra parte era il più onorato di tutto il casato di suo padre

Ah beh, lui era il più onorato e andava in giro a stuprare qua e là... siamo tutti ansiosi di sapere come sono gli altri del casato...

[20]Vennero dunque Camor e il figlio Sichem alla porta della loro città e parlarono agli uomini della città: [21]«Questi uomini sono gente pacifica: abitino pure con noi nel paese e lo percorrano in lungo e in largo; esso è molto ampio per loro in ogni direzione. Noi potremo prendere per mogli le loro figlie e potremo dare a loro le nostre. [22]

"Ma le loro leggi dicono che una donna ebrea non deve sposare un non ebreo!" fu la risposta della folla.
Già la cosa era impopolare.

Ma solo ad una condizione questi uomini acconsentiranno ad abitare con noi, a diventare un sol popolo: se cioè noi circoncidiamo ogni nostro maschio come loro stessi sono circoncisi. [23]

Ah beh, ora che ha detto che ogni uomo deve circoncidersi saranno tutti contentissimi della novità...

[23]I loro armenti, la loro ricchezza e tutto il loro bestiame non saranno forse nostri? Accontentiamoli dunque e possano abitare con noi!». [24]Allora quanti avevano accesso alla porta della sua città ascoltarono Camor e il figlio Sichem: tutti i maschi, quanti avevano accesso alla porta della città, si fecero circoncidere.

.... infatti accettarono tutti non appena furono menzionati armenti e ricchezza, che come sappiamo rappresentano il filo conduttore della bibbia, un po' quello che la spezia è per Dune e la forza per Guerre Stellari. Insomma una cosa comune tra i romanzi di fantascienza.

25]Ma il terzo giorno, quand'essi erano sofferenti, i due figli di Giacobbe, Simeone e Levi, i fratelli di Dina, presero ciascuno una spada, entrarono nella città con sicurezza e uccisero tutti i maschi. [26]Passarono così a fil di spada Camor e suo figlio Sichem, portarono via Dina dalla casa di Sichem e si allontanarono.

Bravi! Probabilmente poi c'era una taglia della Lega su Sichem quindi hanno pensato di sterminare tutti per fare un po' di giustizia fai-da-te, che non passa mai di moda.

[27]I figli di Giacobbe si buttarono sui cadaveri e saccheggiarono la città, perché quelli avevano disonorato la loro sorella.

Ma sicuro! Hanno saccheggiato e rubato tutto per l'onore della sorella! Il fatto che a loro sia venuto in tasca qualcosa è del tutto secondario.

3 commenti:

Jeshuha ha detto...

La Bibbia si che ti insegna dei veri valori, altrò che...

Ma cosa mi era saltato in testa di voler far cambiare mentalità a quel gruppo di contadino zotici...

Sulu ha detto...

A proposito...
Ma avete sentito di un editore che avrebbe denunciato la CEI per aver modificato la Bibbia dopo il Concilio Vaticano II ?!?

Il Messia ha detto...

ho imparato da un cartone animato che guardavo da piccolo che se attacchi un dio il tuo attacco ti si ritorce contro. Dunque se loro sono la sua rappresentanza in terra l'editore dovrebbe ricevere subito una denuncia per aver modificato la bibbia.