lunedì, gennaio 15, 2007

Quand'essa fu giunta al momento di partorire, ecco aveva nel grembo due gemelli. Durante il parto, uno di essi mise fuori una mano e la levatrice prese un filo scarlatto e lo legò attorno a quella mano, dicendo: "Questi è uscito per primo".

Dev'essere stata una gara piuttosto interessante tra i due gemelli, con tanto di levatrice con la bandiera a scacchi!

Ma, quando questi ritirò la mano, ecco uscì suo fratello. Allora essa disse: "Come ti sei aperta una breccia?" e lo si chiamò Perez. Poi uscì suo fratello, che aveva il filo scarlatto alla mano, e lo si chiamò Zerach.

Un arrivo al fotofinish! Zerach protestò inutilmente con l'arbitro affermando di aver subito fallo.

Giuseppe era stato condotto in Egitto e Potifar, consigliere del faraone e comandante delle guardie, un Egiziano, lo acquistò da quegli Ismaeliti che l'avevano condotto laggiù. Allora il Signore fu con Giuseppe: a lui tutto riusciva bene e rimase nella casa dell'Egiziano, suo padrone.

Ti dirò cosa c'è di tanto difficile per uno schiavo che possa dire di "riuscire". Se faccio il domestico non ho mica bisogno di dio perchè mi riesca di spolverare la casa... al massimo in fase di cottura di un soufflè può far comodo!

Il suo padrone si accorse che il Signore era con lui e che quanto egli intraprendeva il Signore faceva riuscire nelle sue mani. Così Giuseppe trovò grazia agli occhi di lui e divenne suo servitore personale; anzi quegli lo nominò suo maggiordomo e gli diede in mano tutti i suoi averi.

Vedo che si comincia già ad affidare i propri averi agli ebrei. Non è un po' razzista come cosa? Insomma, come dire che italiani = mafia, tedeschi = birra e ebrei = soldi! Certo, in assenza di schiavi svizzeri...

Da quando egli lo aveva fatto suo maggiordomo e incaricato di tutti i suoi averi, il Signore benedisse la casa dell'Egiziano per causa di Giuseppe e la benedizione del Signore fu su quanto aveva, in casa e nella campagna.

Pure la benedizione contagiosa... ma dio non avrebbe dovuto maledire la casa dell'egiziano che stava tenendo il suo prediletto in schiavitù?

1 commento:

Sulu ha detto...

Vabbè, immagino la felicità della partoriente...
Con due gemelli che si picchiano per uscire, unomette fuori un braccio e invece di tirarlo via gli mettono nastrini colorati...
"Come ti sei aperto una breccia?" dissero al secondo.

Ma è sopravvissuta al parto?!