venerdì, aprile 21, 2006

Quando gli uomini cominciarono a moltiplicarsi sulla terra e nacquero loro figlie, i figli di Dio videro che le figlie degli uomini erano belle e ne presero per mogli quante ne vollero. Allora il Signore disse: «Il mio spirito non resterà sempre nell’uomo, perché egli è carne e la sua vita sarà di centoventi anni»

Ah, dunque il figlio di dio è un essere diverso dal figlio dell’uomo.
... vai a credere alla chiesa cattolica che ti dice che siamo tutti figli di dio!
Spiegato l’arcano dunque: i longevi superuomini descritti finora erano dei purosangue. E anzi....

C’erano sulla terra i giganti a quei tempi - e anche dopo - quando i figli di Dio si univano alle figlie degli uomini e queste partorivano loro dei figli: sono questi gli eroi dell’antichità, uomini famosi.

Ok, ok, i figli di dio erano giganti. Dio trovò un modo di fare accoppiare dei giganti a delle donne che non superavano il metro e 60, visto che c’era una certa incompatibilità di dimensioni. Il processo per accoppiare esseri di dimensioni diverse poi fu esteso agli animali, e nacque la zanzara tigre. Tuttora non si sa come abbia fatto, ma indiscrezioni danno per probabile una fecondazione assistita. quindi immorale.

Cionondimeno, questa è in assoluto il pezzo più stupido analizzato finora. Segnaliamo "C’erano i giganti -e anche dopo-" e "sono questi gli eroi dell’antichità, uomini famosi".
Come "uomini"? Non erano figli di dio, diversi dal figlio dell’uomo? Eroe dell’antichità... ora sappiamo che anche un tempo c’erano gli X-Men. E poi erano famosi, attenzione! Non c’era nessun mezzo di diffusione delle informazioni, ma questa gente era famosa lo stesso!

Il Signore vide che la malvagità degli uomini era grande sulla terra e che ogni disegno concepito dal loro cuore non era altro che male.

uh, come ha fatto ad accorgersene, non possiamo permettere che dio sprechi un simile intuito con noi terrestri, con tutti i casi irrisolti che ci sono in giro per l’universo!

E il Signore si pentì di aver fatto l’uomo sulla terra e se ne addolorò in cuor suo.

Al Bano dev’essere stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso...

Il Singore disse: «Sterminerò dalla terra l’uomo che ho creato:

Dopo il dio creatore e il dio operaio, ecco la sua versione da duro! Notiamo che dopo aver bruciato per colpa sua la torta, si incazza con la torta e la vuole sterminare.

con l’uomo anche il bestiame e i rettili e gli uccelli del cielo, perché sono pentito d’averli fatti»

Vi chiederete "ma che c’entrano gli animali, poverini?"
Invece nella bibbia per pecore, c’è scritto "Il Signore vide che la malvagità delle pecore era grande sulla terra e che ogni disegno concepito dal loro cuore non era altro che male". Le pecore risposero "beeeeeh", e dio, seccato "era la vostra ultima possibilità! Adesso vi stermino tutti!"

E soprattutto: perchè i pesci possono vivere?

Ma Noè trovò grazia agli occhi del Signore.

Eggià, tieni una torta bruciata perchè c’è un angolino mangiabile.

27 commenti:

Piccolo Buddha ha detto...

Vi chiederete "ma che c’entrano gli animali, poverini?"
Invece nella bibbia per pecore, c’è scritto "Il Signore vide che la malvagità delle pecore era grande sulla terra e che ogni disegno concepito dal loro cuore non era altro che male". Le pecore risposero "beeeeeh", e dio, seccato "era la vostra ultima possibilità! Adesso vi stermino tutti!"

finisco i miei commenti qui^^

Kayurin ha detto...

Da notare la furbizia di dio...

Noe' era discendente diretto di Enoch, quindi un patriarca, uno dei "giganti"... dio ovviamente insoddisfatto della sua creazione che fa'? Sceglie di ripartire con un pezzo difettato alla base...

The_Dreamer ha detto...

Penso che per "i figli di Dio" si intendano i patriarchi (e quindi i primi Israeliti presumo) mentre le "figlie degli uomini" penso si possa ricondurre ad un altro popolo che probabilmente si fuse con quello di Israele e che introdusse nuovi dogmi religiosi a cui gli Israeliti credettero. Questa è una mia personalissima supposizione eh!

Siamo tutti figli di Dio... secondo te che vuol dire la preghiera del "padre nostro"?

Giganti si riferisce probabilmente a grandi uomini nella fede o nelle opere. Prendi Papa Giovanni paolo II lui è stato sicuramnete un gran'uomo oppure Martin Luther King, un altro grand'uomo, un gigante si potrebbe dire.
I figli di Dio non sono più giganti perchè mettendo su famiglia con altre popolazioni (poligame) hanno probabilmente abbandonato la via della rettitudine.

Non sarà mica invece che Noè aveva conservato quella purezza di cuore che gli altri invece avevano perso?
Non salva tutta la torta bruciata per un pezzettino, taglia il pezzettino e frulla nel secchio della monnezza la torta bruciata... o forse sarebbe meglio dire nel water vista la fine che fanno!

Comunque se piove talmente tanto da ricoprire tutte le terre (tipo waterworld) di pesci dovrebbero morirne abbastanza visto che cambia drasticamente la salinità del mare

The Wolf ha detto...

1 La mia domanda "le donne quanto vivevano?" non ha trovato ancora risposta. Dopo 300 anni che ti è morta la moglie, forse la voglia di averne un'altra viene... almeno penso.
Sempre che mi venga detto quanto cacchio vivevano le donne... La bibbia sembra allergica a loro, chissà perchè!? (forse perchè l'epoca in cui è stata scritta, c'era un maschilismo assurdo??? ma nooo).

2 Ma dove è finita tutta quell'acqua? nei poli? allora ne sarebbero rimaste di terre emerse.

3 Quanto ci ha messo la terra ad asciugarsi?

fabio ha detto...

dipende dalla potenza del phon ;)

cheers

Piccolo Buddha ha detto...

cmq scusate fatemi capire un dio lascia sulla terra degli uomini con il pieno diritto di libera scelta (c'è il libero arbitrio giusto??) e poi cosa fa se questi non seguono i dogmi che lui ha lasciato in alcuni libri (che tra l'altro si prestano ad una dubbia interpretazione); li affoga vivi....alla faccia del libero arbitrio, se non fate come dico io vi affogo, e poi ho possibilità di scegliere??? e sopratutto, se dio non fa nulla desso quanto dovevano essere bastardi gli uomini di allora? perchè vi assicuro che oggi siamo ad un livello più che accettabile perchè si tiri lo sciacquone^^

Z3RØ ha detto...

perchè vi assicuro che oggi siamo ad un livello più che accettabile perchè si tiri lo sciacquone^^

SQUAAAAAAAAAAAAAAAAASSSSSSSSSSSHHHHHHHH

Scusate, ero in bagno.

Kayurin ha detto...

Ikkyusan, il libero arbitrio glie l'ha dato dopo...

Ha sterminato tutti, ha lasciato in vita solo Mose' e poi ha detto: "Fate un po' come vi pare, io non ci metto piu' bocca, mando solo mio figlio a morire tra qualche millennio..."

Si', dio non e' molto furbo...

@The Wolf: L'acqua ha fatto un mulinello, un gorgoglio ed e' finita nelle fogne...

Il Messia ha detto...

quesiti che andranno analizzati prossimamente. pazienza ci vuole.

The_Dreamer ha detto...

the wolf ti rispondo io...


1) Non si sa quanto vivessero le donne la parità formale dei sessi si è raggiunta solo in età recente, ogni società animale o umana ha sempre avuto una dominanza, gli elefanti per esempio sono matriarcali.
Comuqneu se ti muore la moglie e ti risposi non è mica peccato! Hai presente la formulina "finchè morte non vi separi?" :)

2) Ogni tanto anceh Dio ha sete

3) un paio di giorni di sole e festa finita =)

gottabogh ha detto...

come mai lo stato vaticano è l'unico paese europeo che non ha ancora approvato la dichiarazione dei diritti dell'uomo?

sbrillo ha detto...

e come mai è anche il solo paese europeo dove seppur mai utilizzata esiste ancora la pena di morte?

The_Dreamer ha detto...

(gottabogh + sbrillo)
Non esiste un testo normativo migliore di quello del buon senso, ora ma vi pare che il
Vaticano si metta a praticare lo schiavismo o la pena di morte?
Se nessuno fa una certa cosa, che senso ha fare una legge che vieti questa cosa?
Se io per principio non rubo, che senso ha impormi una legge che me lo vieta? Nel senso, se non c'era io non rubavo ugualmente...

E comunque una legge non esiste solo quando tutti possono fare tutto senza che nessuno dica niente, una legge può essere scritta e non scritta. Ci sono delle fonti nel sistema legislativo italiano che mettono alla pari leggi scritte con leggi non scritte...

sbrillo ha detto...

se tanto non usi quella legge che senso a tenerla se è diciamo 'barbara'?

E se un giorno vieni una crisi di pazzia al papa la legge c'è...

The_Dreamer ha detto...

Il papa è la guida della comunità cristiana, ma al di sopra di lui c'è Cristo, se prendi il Vangelo non è già quella forse una legge?

The Wolf ha detto...

Il papa è la guida della comunità cristiana, ma al di sopra di lui c'è Cristo, se prendi il Vangelo non è già quella forse una legge?

Ci sarà pure cristo o chi vuoi tu, ma una legge è una legge, di certo non verrà giù dio a fermare una pena di morte, anche in america, benedetta da dio, non ho mai visto gesù che fermasse l'interruttore di una sedia elettrica. Non siamo tutti uguali e nessuno di noi ha il diritto di decidere sulla vita degli altri? Dio dovrebbe salvaguardare tutto ciò... Se mi dici che provvederà nel giudizio universale, la vedo una cosa sbagliata, perchè sta creando troppo sofferenza, senza dare nessun insegnamento (non mi sembra che Bush sia pentito di aver mandato al suicidio molti dei suoi soldati, solo per fare un esempio chiaro).

fabio ha detto...

eppoi cosa vuol dire che se tu non rubi allora non deve esserci nessuna legge che lo proibisce? in effetti le leggi non dovrebbero essere fatte "ad personam" come già i buoni vecchi romani ci hanno insegnato, ma devono essere fatte per tutto lo stato. e lo stato non è altro che l'insieme delle persone che lo abitano; ricordiamoci che uno stato è considerato civile o no a seconda delle leggi che lo regolano. poniamo per assurdo che uno stato abbia tra le sue leggi una che dichiara che "se una donna dovesse andare in giro nuda per strada, sia presa, messa al palo e chiunque ne usufruisca liberamente per 40 giorni e 40 notti" tu cosa penseresti? è vero che una donna nuda in giro per strada è un evento difficile da constatare, ma nel caso in cui si verifichi, la legge è legge e come tale va applicata. sia che tutte le donne dello stato stesso siano puritane e bigotte, sia che siano libertine e fricchettone, no?

Il Messia ha detto...

non è vero che esiste ancora la pena di morte. è stata abolita nel 2001, ultimo utilizzo 1929.

The Wolf ha detto...

Hum, non male, si sono accorti che il medioevo è finito...
Batto le mani, veramente complimenti, un enorme gesto di civiltà... Peccato che uno stato laico come l'italia (si ok "laico") l'abbia abolita sessant'anni prima. ahhh... che bella l'ipocrisia nel mondo, si predica bene e si razzola male. No dai, scherzo, ormai il vaticano è uno stato moderno da ben 5 anni. ROCK & ROOOOOOOLLLLLLLLLLL

sbrillo ha detto...

l'italia la pena di morte l'ha abolita nel 94 prima era ancora possibile in caso di crimini militari

The_Dreamer ha detto...

the_wolf
Dio non crea sofferenza, la vogliamo smettere di dare la colpa a Dio per le colpe degli uomini? Fra un po' gli metteremo i capi di imputazione quando non si troveranno i responsabili di un omicidio... "mah sarà stato Dio" stiamo arrivando a questi livelli!
Ricordati che la condanna a morte in America è iniezione letale non "fulmine a ciel sereno"


Fabio
eppoi cosa vuol dire che se tu non rubi allora non deve esserci nessuna legge che lo proibisce?
Non se sono il solo ma è una cosa percepita da tutti e tutti (i cittadini dello stato) ci si attengono naturalmente non c'è bisogno di legge.

Mai sentito parlare delle consuetudini vero? Sono una fonte secondaria del nostro ordinamento secondo cui se un gruppo di persone fa qualcosa perchè convinta che sia in una legge è automaticamente una fonte del diritto.
Il Vangelo detta dei principi se non si attenessero a quelli gli abitanti del Vaticano.

"se una donna dovesse andare in giro nuda per strada, sia presa, messa al palo e chiunque ne usufruisca liberamente per 40 giorni e 40 notti"
Se fosse messa in Vaticano nessuno ne usufruirebbe probabilmente perchè va contro i principi dettati dal Vangelo e quindi contro la legge dello stato del Vaticano.

Con la sola piccola differenza che dal '29 al 2001 non è stata mai utilizzata nonostante fosse "legale" mentre negli altri stati ogni poco ne ammazzano uno.
E comuqnue vorrei sapere nel '29 da quale reato è venuta la condanna a morte da parte del Vaticano...

The Wolf ha detto...

Oh quante se ne imparano, anche l'italia è un neo paese moderno allora. Grazie

Dreamer, vedi che mi stai dando ragione?! Dici che in america è colpa degli uomini e stessa cosa dico in vaticano, non ci sarà NESSUN dio che fermerà una pena di morte! Colpa umana di ragionare alla c***o e colpa divina nel non intervenire.
Dai cavolo, se sono padre, il bambino va sotto una macchina xkè non lo controllo, non mi dirai che è esclusivamente colpa del bambino...

Kayurin ha detto...

Una domanda sola a Dreamer... (Mi scoccio ad usare Google ed il bambino sullo stomaco ispira sonnolenza...) Ma i cittadini vaticani sono esclusivamente membri del clero oppure ci sono anche laici?

Perche' se ci sono dei laici a sto' punto mi sa' che hanno meno diritto dei loro connazionali religiosi...

The_Dreamer ha detto...

Colpa umana di ragionare alla c***o e colpa divina nel non intervenire.

Metto da parte il discorso sulla fede perchè fra un po' mi esce dalle orecchie...
Ci tieni alla tua libertà? Allora non puoi volere un Dio interventista. Hai presente Sisifo? E' quello che nella mitologia greca spingeva su per la china di un monte un enorme macigno che appena in cima rotolava in fondo. Con un Dio interventista sarebbe così, anceh se vuoi fare una cosa se a Dio non gli sta bene non la fai, te lo impedisce fisicamente... a questo punto dove finisce il libero arbitrio?
Se il bambino ha una cinquantina e più secoli di storia da cui imparare e non ha ancora capito, a questo punto mettetelo in un istituto perchè è sicuramente ritardato. Chi ha orecchi per sentire intenda (visto che siamo in tema) :)


Premetto che non so se i membri della guardia svizzera (ovviamente laica) siano o meno cittadini vaticani o se mantengano la loro cittadinanza svizzera...
Per il resto non saprei, dovremmo controllare all'anagrafe vaticana.

gottabogh ha detto...

precisazione: in europa c'è la bielorussia che ha ancora la pena di morte.

comunque nella dichiarazione dei diritti dell'uomo si parla anche di parità tra uomo e donna. cosa che in vaticano non si sognano nemmeno di considerare. lo ha precisato poco tempo fa il papa: le donne non potranno mai fare i preti (o le pretesse).

Firewoman ha detto...

a proposito del libero arbitrio... secondo me è un modo elegante per dire che Dio non si cura più di tanto dei suoi figli... mi spiego meglio: sono d'accordo che l'essere umano è libero di sbagliare, ma prendiamo il caso di un assassino e della sua vittima: l'assassino è libero di uccidere perchè Dio non interviene, ma la vittima quale libertà ha avuto? di morire??? Dreamer, non puoi considerare l'intera umanità come un unico organismo vivente che deve imparare dal passato e diventare buono... certo che sarebbe fantastico se l'umanità imparasse dai propri errori ma "umanità" è una parola che comprende tanti singoli individui che non sono responsabili degli errori passati, se Dio punisce i figli per gli errori dei padri mi sa che con questo Dio non voglio avere niente a che fare... e se invece non li punisce perchè è buono, allora com'è che lascia che accada tanta sofferenza? Io ti consiglio di leggere "Il concetto di Dio dopo Auschwitz", dove si sostiene che non è possibile che Dio sia al contempo BUONO, ONNIPOTENTE e COMPRENSIBILE.

kristo! ha detto...

Ma Dio non è infallibile? come può pentirsi di aver messo al mondo l'uomo?