lunedì, luglio 10, 2006

Il post di oggi non ha niente a che fare con dio, la bibbia, e quant'altro.
Il Messia oggi è un tifoso che da 12 anni soffre pene indicibili quando si tratta di pallone, soprattutto con la nazionale. Questa vittoria è nostra, di chi ha pianto per il rigore di Baggio, per la traversa di Di Biagio, di chi voleva sparire quando segnò Wiltord, di chi ha maledetto Trapattoni e ha cercato un capro espiatorio, di chi ha rosicato per il biscotto nordico. Niente opportunisti dell'ultim'ora, questa vittoria è di chi l'ha aspettata da una vita.

Ma non sarei io se non vi dessi i particolari salienti che a tutti sono sfuggiti. Quindi cominciamo la cronaca della partita:



Ieri sera hanno giocato a pallone.

In finale dei mondiali del 2006 si scontrano Italia e Francia. Italiani, popolo di superstiziosi! Tranne uno a caso che attacca a Milano l’epitaffio della Francia già alle 13. Francesi popolo di NON superstiziosi. Tranne uno a caso che non convoca o non fa giocare i nati sotto il segno dello scorpione. Alla fine salta fuori che avevano ragione tutt’e due.

Prontivia e si comincia, la francia sfodera subito la sua arma migliore, lo schema che le ha fatto battere i portoghesi: il rigore. Zidane con un colpo sotto coglie la traversa, poi il campo, poi la traversa, poi ancora il campo. La pallina fa tanti rimbalzi e tanti punti al flipper che Zidane vince subito un credito per giocare ancora.

L’Italia reagisce, Camoranesi è come un motore da 2000... a cui però hanno fatto 1 euro di benzina. Ma poco importa, perchè da una sua azione nasce un calcio d’angolo. Pirlo batte. Materazzi contemporaneamente batte Fosbury e pareggia i conti, 20° e siamo 1-1! "Bel colpo di testa, vero?" dice Materazzi a Zidane "Io colpisco di testa meglio di te."

Già che ci siamo ci riproviamo: altro angolo di Pirlo, Toni colpisce in zona nembostrati e la palla si infrange sulla traversa. "Hai visto?" dice Materazzi a Zidane "Anche i miei compagni sono più bravi di te di testa".

Il primo tempo scorre piacevole. o meglio, scorrerà piacevole quando guarderemo le repliche: in questo momento in casa siamo un gruppo di statue di sale.

Inizia il secondo tempo, e la Francia subisce il gioco degli azzurri, che schiacciano gli avversari nella metacampo italiana. Copione già visto, loro giocano, noi segnamo. Anzi no. Toni oggi non può segnare, evidentemente non è del segno zodiacale giusto, e il ct francese lo sa, per questo non lo fa marcare. "Era fuorigioco" dice Materazzi a Zidane "Però hai visto che colpo di testa? Lo sapresti fare? Eh? Eh?"

Buffon compie la sua ordinaria amministrazione (corrispondente a un miracolo per le persone normali) su henry, e si va ai tempi supplementari. Cross dalla destra.... Zidane di testa... la palla sta entrando.. in quel momento Buffon sente la voce di Alec Guinness "segui la Forza, Gigi, segui l’istinto, Gigi", e subito dopo appare Yoda dicendo "altro non ti serve ormai, tu conosci già tutto ciò che occorre a te" "ma allora sono uno Jedi!" risponde Buffon (nel frattempo la palla si avvicina) "ohohoh no, non ancora. Una cosa rimane. Questo pallone. Tiralo fuori. Allora, solo allora uno Jedi diventerai". E Gigi, ormai padrone della Forza, ci riesce. Poi passa subito al lato oscuro e investe Ribery di scariche elettriche per puro sollazzo.
"Bella parata" dice Materazzi a Zidane "Ma se tu fossi un po’ più bravo con la testa non ci sarebbe riuscito"

Poco dopo altra palla gol, per Ribery. L’arbitro lo vede in faccia e lo ammonisce, intimandogli di giocare di spalle.
"Cos’è che hai in testa?" dice Materazzi a Zidane "Capelli? Ah no, tu no, è vero. Ma mai provato a usare una di quelle medicine per far crescere i capelli? Sono sicure, sono testate. Ma sai perchè non riuscite a segnare? Perchè non ci siete con la testa! E’ quello che scriveranno domani le testate giornalistiche sportive. Comunque non preoccuparti, daranno anche a voi l’attestato di presenza oggi"

Zidane non ne può più, e alle provocazioni di Materazzi risponde "Muuuuh" e si scaglia contro il povero malcapitato, facendolo letteralmente a pezzi. Naturalmente il corpo liquefatto di Materazzi si ricompone quasi subito, in tempo per dire "puntatelo che è scarso".

Domeneque si lamenta della scena di Materazzi, secondo lui il titanio fuso ci ha messo troppo poco tempo a ricomporsi, è evidente che stava fingendo.

Finisce, si va ai rigori. Toldo ha raccontato a Buffon come pararli, memore della partita con l’Olanda: "intuiscila e stendi i tuoi 2 metri di altezza". Buffon spera di crescere quanto basta nei prossimi minuti. In panchina sono tutti volenterosi e ansiosi di calciare i rigori. Lippi chiama per primo Del Piero:"Lo batti tu il primo? E togliti quei baffi finti, che ti ho riconosciuto" "Del Piero? Chi è? Io sono tizio incognito". Allora la scelta cade su Pirlo. Il secondo a tirare è Materazzi, che senza Zidane con cui parlare è un po’ spaesato. Il terzo a tirare è De Rossi, che non fa a tempo a scavare una trincea per nascondersi, complice Buffon che lo indica "Lui, quello là, sta scappando!". Per ultimo facciamo tirare... beh, lavoriamo di scaramanzia: chi ha più feeling con le azioni importanti all’ultimo secondo? Chiaro, Grosso.

E uno dopo l’altro segnano. Lo scorpione Trezeguet sbaglia di 2 centimetri, vendicata la finale degli europei, vendicata la traversa di Di Biagio. Ora puoi dormire, gigione.

Grosso segna. Noi muoiamo. muoriamo. moimo. Whatever. C’è un tempo per tutto, un tempo per seminare e un tempo per raccogliere, un tempo per abbracciare, un tempo per divincolarsi dagli abbracci, un tempo per uccidere e un tempo per guarire. Questo è il tempo per vincere i cazzo di Mondiali 2006 nella cazzo di Germania che non ci batterà mai -ricordiamolo-.

Infine un omaggio ai francesi, che hanno ritrovato il gene della sconfitta, che nel loro dna evidentemente era un carattere recessivo. Dedicata ai francesi, ai bleu, ai BLUES.

Summertime Blues (Eddie Cochran/Beach Boys/Who e chi più ne ha più ne metta)

Well I’m gonna raise a fuss
And I’m gonna raise a holler
About workin’ all summer
Just tryin’ to earn a dollar
Well, I went to my boss
Who governs me
He said, "No, dice, bud
You gotta work late"

Sometime I wonder
What I’m gonnna do
There ain’t no cure
For the summertime blues

Well, my mom and papa told me
Now you better earn some money
If one of you is gonna go
Ridin’ next Sunday
Well, I didn’t go to work
I told my boss I was sick
He said, "You can’t use the car
’Cause you didn’t work a lick"

Sometime I wonder
What I’m gonnna do
There ain’t no cure
For the summertime blues

Gonna save two weeks
Gonna have a fine vacation
Gonna take my problem
To the United Nations
Well, I went to my congressman
He sent me back a note
It said, "I’’d like to help you, hon
But you’re too young to vote"

Sometime I wonder
What I’m gonnna do
There ain’t no cure
For the summertime blues

Now there ain’t no cure
For the summertime blues
Now there ain’t no cure
For the summertime blues

11 commenti:

nuovoutente ha detto...

Comunque Zidane non è un granchè di testa...

Cloud ha detto...

attento che se ti sente...

Z3RØ ha detto...

Campioni del Mondo!

Campioni del Mondo!

Campioni del Mondo!


Messia, ti riconfermi come sempre un grande umorista :D

Per altre simpatie sulla finale vi consiglio

http://alieni-ninja.blogspot.com

htto://blogginus.blogspot.com
(La gif di Zizou su Blogginus fa morire dal ridere)

Selene ha detto...

Caro, geniale Messia, dopo aver letto il tuo post sono "quasi" pentita di non aver visto la partita.
Aspetta... no, non sono pentita affatto.
Comunque sei un grande!

fabio ha detto...

beh dai il post di oggi ha a che fare con la bibbia... trattasi di un miracolo!!!!!!!!!!!!

l'italia vinse la coppa del mondo

amen

The Wolf ha detto...

un miracolo vincere ai rigori :)

seraphsephirot ha detto...

anke il messia è umano allora :D

a me piace ancora credere che in realtà materazzi non stava parlando a Zidane, ma direttamente alla sorella in tribuna, accordandosi per il dopopartita

Firewoman ha detto...

ma qualcuno sa che fine ha fatto il tizio della Media World che aveva suggerito la tattica commerciale di regalare i tv al plasma se l'Italia vinceva i mondiali?

Il Messia ha detto...

probabilmente avrà ricevuto i complimenti per una buona operazione di marketing, visto che avranno coperto il rischio scommettendo sull'Italia

nuovoutente ha detto...

Beh lo spero per loro...

A proposito... Avete sentito che la FIFA sta indagando su Materazzi?

http://sport.alice.it/it/cmc/mondiali2006/200628/cmc_98666.html

Ridicoli!

fabio ha detto...

anche perchè se prima dei mondiali il televisore lo pagavi 1700 € ora lo pagherai circa 2000... e anche tutto il resto avrà un aumento dei prezzi, per cui i buoni, ancora prima di essere distribuiti, si svaluteranno e quindi a prenderla nel deretano saranno sempre e comunque quelli che l'hanno comprato... e se non sbaglio l'opzione era valida per tutti i paesi europei, per cui tutte le persone che abitano in nazioni differenti dall'italia... beh, diciamo che adesso non si siedono molto comode... XDDDDDDD