mercoledì, marzo 29, 2006

La Sacra Bibbia Director's Cut: parte 10

Dopo un certo tempo, Caino offrì frutti del suolo in sacrificio al Signore; anche Abele offrì primogeniti del suo gregge e il loro grasso. Il Signore gradì Abele e la sua offerta, ma non gradì Caino e la sua offerta.

Abbiamo qui la conferma che dio NON era vegetariano, e quando gli fu offerto un cesto di lattuga e un intero agnello fritto, dio rise in faccia all’insalatina.



Caino ne fu molto irritato e il suo volto era abbattuto. Il Signore disse allora a Caino: "(burp) Perché sei irritato e perché è abbattuto il tuo volto? Se agisci bene, non dovrai forse tenerlo alto? Ma se non agisci bene, il peccato è accovacciato alla tua porta; verso di te è il suo istinto, ma tu dòminalo

voleva dire insomma "vedi la prossima volta di darmi più roba! Dare insalatina a me è peccato!"

Caino disse al fratello Abele: "Andiamo in campagna!"

Abele rispose "perchè qui ti pare che siamo in centro a New York? Ci siamo solo noi al mondo, c’è solo campagna, imbecille!"

Mentre erano in campagna, Caino alzò la mano contro il fratello Abele e lo uccise. Allora il Signore disse a Caino: "Dov’è Abele, tuo fratello?". Egli rispose: "Non lo so. Sono forse il guardiano di mio fratello?"

Un dialogo molto intellligente: sono in 4 (3 ora) persone al mondo, dove vuoi che sia finito uno? Rapito da un taxi non autorizzato colombiano? Ucciso dalle sue pecore (che intanto erano già arrivate a Mosè)? Sequestrato da terroristi iracheni? Fatto saltare da separatisti baschi?

Riprese: "Che hai fatto? La voce del sangue di tuo fratello grida a me dal suolo! Ora sii maledetto lungi da quel suolo che per opera della tua mano ha bevuto il sangue di tuo fratello. Quando lavorerai il suolo, esso non ti darà più i suoi prodotti: ramingo e fuggiasco sarai sulla terra"

Caino protestò. Non voleva essere giudicato senza regolare processo. Giudice fu nominato dio. All’accusa stava Adamo. Eva dattilografava il verbale. Non c’erano esseri umani a sufficienza per la difesa, e esordì l’accusa: "vostro onore, se non è stato lui, chi c***o è stato?" Fu sufficiente per il giudice.

8 commenti:

Kayurin ha detto...

Era tutta una manovra commerciale per fare arricchire la White Wolf...

fabio ha detto...

ahahahahahahah e anche questo post era veramente bello!!!!

secondo me dio si è incazzato perchè, una volta morto abele, sarebbe dovuto andare avanti ad insalatine... ora provate voi a pensare ad una vita ad insalatine e ditemi se non v'incazzereste con chi vi ha ammazzato il macellaio di fiducia!

io comunque rimango dell'idea che in realtà abele è stato eliminato col sassovoto dal tugurio...

The_Dreamer ha detto...

Penso che la discriminazione fra Abele e Caino sia data dal fatto che Abele ha sacrificato il meglio di quello che aveva, i primogeniti del suo gregge. Una cosa fatta con il cuore insomma.

Caino magari pensava "uffa, Abele ha sacrificato al signore, non posso essere da meno" non ha donato il meglio quindi non ha fatto un vero sacrificio (se ti do l'isalata marcia perchè mi fa schifo non è che ho fatto un gran sacrificio).

Il Messia ha detto...

in realtà caino aveva detto "ma come dio, mio fratello era un sacrificio per compensare l'insalata!!"

funkmachine, il maître ha detto...

è esattamente quello che penso anch'io. la lattuga no? preferisci la carne? e lui quella di carne aveva. tutto quello che possiamo dedurre è che l'agnello è piu buono del macellaio.

Z3RØ ha detto...

in realtà caino aveva detto "ma come dio, mio fratello era un sacrificio per compensare l'insalata!"

LOL

Il tuo unico Dio ha detto...

Tornato da una vacanza nell'alto medioevo...

Bhè? Adesso di mettono in dubbio anche i miei gusti alimentari? Enjoy arrosto d'agnello *_*

The Wolf ha detto...

Credo che gli agnelli fossero propensi per l'insalata!