venerdì, giugno 30, 2006

[6]Allora Sara disse: «Motivo di lieto riso mi ha dato Dio: chiunque lo saprà sorriderà di me!». [7]Poi disse: «Chi avrebbe mai detto ad Abramo: Sara deve allattare figli! Eppure gli ho partorito un figlio nella sua vecchiaia!»

Ma sicuro, a 100 anni! Come minimo anzichè latte le usciva yogurt magro!

8]Il bambino crebbe e fu svezzato e Abramo fece un grande banchetto quando Isacco fu svezzato. [9]Ma Sara vide che il figlio di Agar l'Egiziana, quello che essa aveva partorito ad Abramo, scherzava con il figlio Isacco. [10]Disse allora ad Abramo: «Scaccia questa schiava e suo figlio, perché il figlio di questa schiava non deve essere erede con mio figlio Isacco».

Bene, ora aspettiamo che arrivi dio e dica "Ma no, Sara, siete tutti fratelli, tra di voi dev'esserci amore, rispetto e tolleranza".

...



......



Vabbè mi sono stufato di aspettare.

[11]La cosa dispiacque molto ad Abramo per riguardo a suo figlio. [12]Ma Dio disse ad Abramo: «Non ti dispiaccia questo, per il fanciullo e la tua schiava: ascolta la parola di Sara in quanto ti dice, ascolta la sua voce, perché attraverso Isacco da te prenderà nome una stirpe. [13]Ma io farò diventare una grande nazione anche il figlio della schiava, perché è tua prole».

"Sì ma dio, quante grandi nazioni possono stare al mondo? voglio dire, se neanche mia moglie e la mia schiava si sopportano, cosa succederà quando saranno due popoli grandi e grossi?"

"Ah non preoccuparti Abramo, vuoi che questi due popoli finiscano nello stesso paese? E che magari uno arrivi a un certo punto e dica agli altri "ehi, questa terra d'ora in poi è mia perchè ci abitavamo 2000 anni fa, quindi fuori"? Tu e il tuo pessimismo!"

"hai ragione, dio, mi faccio problemi per niente!"

[14]Abramo si alzò di buon mattino, prese il pane e un otre di acqua e li diede ad Agar, caricandoli sulle sue spalle; le consegnò il fanciullo e la mandò via. Essa se ne andò e si smarrì per il deserto di Bersabea.

Ma com'è caritatevole Abramo, per attraversare un intero deserto le dà un'otre d'acqua, quando un'autobotte sarebbe a malapena sufficiente! Come dire "Non ti uccido, io non uccido la gente. Però ti mando nel deserto con un'otre d'acqua, e se morirai di sete sarà solo colpa tua"

8 commenti:

fallenangel ha detto...

"Sì ma dio, quante grandi nazioni possono stare al mondo? voglio dire, se neanche mia moglie e la mia schiava si sopportano, cosa succederà quando saranno due popoli grandi e grossi?"

"Ah non preoccuparti Abramo, vuoi che questi due popoli finiscano nello stesso paese? E che magari uno arrivi a un certo punto e dica agli altri "ehi, questa terra d'ora in poi è mia perchè ci abitavamo 2000 anni fa, quindi fuori"? Tu e il tuo pessimismo!"

"hai ragione, dio, mi faccio problemi per niente!

Certo che Abramo pensa sempre al peggio...

zambo87 ha detto...

Tra l'altro Abramo aveva anche un migliaio di schiavi e più soldi di Bill Gates, oltre a un pò d'acqua e di pane, avrebbe potuto lasciare qualcos'altro. Del resto era sempre un suo erede...

raziel ha detto...

Certo che Abramo pensa sempre al peggio...

se avesse avuto ragione chissà come sarebbe il mondo...

The Wolf ha detto...

Ma dio quanto si diverte a prenderlo per il culo?

Z3RØ ha detto...

The Wolf ha detto...
Ma dio quanto si diverte a prenderlo per il culo?


Beh dai, diciamoci la verità...Quante volte in Civilization o in Blcak&White non avete scagliato omini in giro per la mappa e fatto piovere zolfo dal cielo :D ?

fallenangel ha detto...

Anche dio deve far passare il tempo...

fabio ha detto...

io mai!!!!!

al massimo lanciavo la mia bestia contro delle case a caso ahahahahahahahahahahahahahahah

e mi ricordo che l'omino della prima missione l'ho fatto arrivare a casa con il "fionda express"... la moglie non è stata molto contenta di aver la parete ridipinta del colore delle interiora del marito...

nieheheheheheh

Sulu ha detto...

Allora Sara disse: «Motivo di lieto riso mi ha dato Dio:(vabbè, figurati da quando non tr****!!) chiunque lo saprà sorriderà di me!».

Più che sorridere di lei, sorrideranno di Abramo....